giovedì 1 maggio 2008

Siamo tutti dei Drogati!

Chi di noi non ha mai bevuto un caffè in vita sua!?

La risposta è semplice, tutti noi, anche solo un volta hanno bevuto una tazza di un liquido nerastro con in flessioni marroni prodotto con un processo fisico chiamato; distillazione in corrente di vapore, sia esso eseguito con la normale Moka da casa o la più professionale macchina da espresso al bar. Si possono distinguere delle categorie di consumatori di questo stimolante centrale, che potremmo definire una droga d’abuso perfettamente legale. Vi sono quelle persone che consumano oltre le 3 tazzine al dì, quelle che ne consumano al massimo una o due ed infine quelle come il sotto scritto a cui il caffè provoca nervosismo, irrequietezza ed altro che in talune occasioni sono costrette ad assumerlo per tirare avanti come si sul dire!
Sono venuto in possesso di un articolo scientifico pubblicato da AMES (chi di voi fa scienze biomediche lo conoscerà di sicuro per il suo test sulla GENOTOSSICITA’) nel 1997 in cui veniva fatto uno studio sulle sostanze GENOTOSSICHE (potenzialmente molto pericolose per il patrimonio genetico) contenute in una banale tazzina di caffè. Questo lavoro ha portato alla luce una verità sconcertante, in una tazzina di caffè vi sono circa 1000 composti che potenzialmente potrebbero causare danni irreparabili al patrimonio genetico della cellula eucariotica. Di questi la stragrande maggioranza devono essere ancora testati veramente sul modello animale, ma 19 di essi hanno causato sviluppo di forme cancerose nel modello animale RATTO, 8 si sono dimostrate completamente inattive ed infine la cara vecchia caffeina, la metilxantina, attiva sui centri di stimolazione cerebrale ha dato risultati incerti.

· POSITIVI AL TEST DI GENOTOSSICITA’:

§ Acetaldeide / Benzaldeide / Benzofurano / Benzene / Benzo(a)pirene / Etilbenzene / Catecolo / Acido Caffeico / Limonene /Dibenzoantrachinone / Formaldeide / Furano / Etanolo / Idrochinone / Furfurano / Perossido di idrogeno / Stirene / Toluene / Xilene.

Questi composti NON sono contenuti naturalmente nel chicco di caffè ma si vengono a produrre durante la tostatura e la torrefazione a cui il seme viene sottoposto, in pratica sono prodotti di combustione.

D’altro canto non bisogna allarmarsi, l’uomo cosce il caffè da molto tempo e non si è mai visto nessuno morire di cancro indotto da caffè. Ma il rischio esiste, e se rimane tale è solo perché l’organismo umano è una macchina eccellente in grado di neutralizzare tutti i pericoli sopraccitati con grande efficienza. Bisogna solo fare in modo di mantenerlo in perfetta efficienza, e questo lo si fa con una dieta corretta e con uno stile di vita sano.

5 commenti:

Paolo ha detto...

Però! che il caffè non faccia propriamente bene, è risaputo, ma che contenga tutte 'ste sostanze potenzialmente cancerogene mi lascia abbastanza di stucco!! anche perché non è assolutamente una cosa da poco, visto che c'è chi ne consuma molti al giorno! saranno pure contenute in tracce, ma alla lunga e con la quantità...Quindi oltre alla dipendenza, (anche se prerirei dire alla "tolleranza")il caffè contiene tutte 'ste belle robe, perciò gente: OCIO A NON ESAGERARE COL CAFFE'!!
Lo dice il buon vecchio Ames, che di queste cose, se ne intende!

Giò ha detto...

e ti dico di più, sembra sia implicato in fenomeni di teratogenesi del feto... cmq questo dimostra che non solo le droghe illegali sono dannose alla salute!

SiMoNe ha detto...

Cavolo! io sono tra quelli che consumano minimo tre caffè al giorno! Avevo già sentito pareri in merito, anche contrastanti (su focus una volta ho letto che si possono bere sino a 7 caffè al giorno senza subire effetti negativi... mah!) ma niente di così dettagliato! Cercherò di limitarmi... seee ciao!

a presto!

Giò ha detto...

come tutte le cose, il giusto va bene, il troppo o il troppo poco è sbagliato. Io sono del parere che se dovessimo guardare tutti gli inquinanti che assumiamo con il cibo dovremmo nutrisci via endovenosa e basta, quindi tutto sta a far funzionare il nostro corpo, lui sa come difendersi!

Paolo ha detto...

E sopprattutto NON fare riferimento a Focus per tutto ciò che NON riguarda UFO, news H-Tech, fiere di nudisti, cessi con la musica e altre minchiatine varie!!! :-D