sabato 7 giugno 2008

La Dura Vita di uno Studente...









Settimana alquanto interessante quella appena trascorsa, da punto di vista scolastico lavorativo scientifico posso affermare che è passata via liscia, la quiete prima della tempesta…
Dal punto di vista festaiolo, tutto un altro discorso…
Tra lunedì e mercoledì si sono susseguite, un po’ organizzate e un po’ casuali alcune devastazioni personali e collettive in quel di Padova, intramezzate da un evento molto particolare.

Partendo con ordine, lunedì 2 giugno festa della repubblica, io e gli altri componenti della combriccola patavina abbiamo ben pensato di chiamare nel nostro podere alcuni amici della compagnia de brojan, per una giornata in compagnia
Il programma della giornata prevedeva:
menu a base di panini farciti con wurstel salcicce e sottoaceti vari, per inciso la carne è stata cotta alla brace dal giorgino. Il tutto annaffiato da buona birra e varie altre bevande analcoliche. E per non farci mancare nulla, come nelle migliori tradizioni festaiole avevamo anche il chitarrista dal vivo (Matteo Massignani

detto Jimmy Page per gli amici) con le solite immancabili canzoni da cantare tutti in compagnia. Il risultato sta a voi giudicarlo per quanto si può vedere dalle foto in alto.

Il martedì ripresa dalle bisbocce del giorno prima e in attesa del mercoledì universitario…

Il mercoledì mattina un altro evento però, ha turbato la quiete di noi poveri “studenti”, l’arrivo dell’”ingegnere”. Un manager, un’aitante e spavaldo individuo in giacca e cravatta, in completo gessato che il mattino presto, diciamo verso 7.30 si aggira con fare furtivo ma al tempo stesso impettito e furbesco per la città.
La domanda che vi frullerà per la crapa sarà: ma chi cazzo è sto chi? Signori e signore è proprio lui…. Michele Milan! pronto per la due giorni di congresso su nuove tecnologie per lo smaltimento dei rifiuti…





La sera, dopo che il professionista è tornato ad indossare i panni dello studente; mi dimenticavo di dire però che lo stile da gallo non è stato abbandonato nemmeno con tanta omologazione, dato che si aggirava per PD con “tasca pane” e “Clark, siamo usciti per uno spritz tranquillo, e siamo tornati un po’ “imbriaghi”, causa del happy delle 2130….va beh, dai capita!

Tirando un momentino le somme 2 feste con balle annesse nel giro di 3 giorni, niente male che ne dite….!

8 commenti:

super lotto results ha detto...

Considering the fact that it could be more accurate in giving informations.

Paolo ha detto...

Ziuuuuggà, un FESTON DA KILO!!! mi è dispiaciuto molto mancare..ma come ti dicevo ero in condizioni psico-fisiche troppo precarie dopo il triplo avanti-indietro padova-casa per poter tornare giù lunedì mattina (senza contare il devasto della festa di med!)!!! peccà, sarà per la prossima!

cristina ha detto...

Ciao George...e stavolta posso dire: c'ero anch'io alla magnada del 2 giugno!!!!E' stata proprio una bella giornata, da rifare sicuramente a ferragosto nell'orticello...ah dimenticavo, a ferragosto siamo in Sardegna!!!!Vorrà dire che la faremo dopo...Complimenti Giorgio, se non ci fossi tu come cuoco moriremmo tutti di fame!!!!

Anonimo ha detto...

porca facca se avevo la faccia da ebete *_*

bhè pero' dopo quei splendidi paninazzi...la torta-spremuta di folletto...il tiramisu e tutto il resto verrei vedere!

Bella festicciola Compare!! Davvero molto gradita! A buon rendere

(anche la compagnia era delle migliori)

Il Compare

erica ha detto...

bellissima la foto di milan!!!:)
ciao giorgino e ciao cri!!

Matteo L. ha detto...

Eh sì caro Giorgino proprio una bella mangiata... Leggera per altro.. Ehm.. vabbè.. Evviva la Sardegna!!

Anonimo ha detto...

SONO ANCH'IO UN'AMMIRATRICE DI MILAN...QUANTO E' BONO!!!!

Matteo L. ha detto...

Giorgino vogliamo un nuovo post! Vogliamo un nuovo post! Vogliamo un nuovo post! Mi par di essere una cheerleader...Ciao