giovedì 27 marzo 2008

Il Duca di Wellinton(?)

Sono passati alcuni giorni dalla fine del week-end Pasquale ed ora mi sento pronto a farvi un rapido quadro della devastazione a cui sono incorso.
Come prima cosa volevo farvi notare il mio look festivo ed insieme, vi pongo un quesito, che in verità non è poi così nuovo per questo Blog: secondo voi mi sto "imborghesendo" ed "infighettando"? Non abbiate paura nell'esprime i vostri giudizi, io come sempre li terrò in debita considerazione per il futuro (FORSE!) :-p
Procedendo in ordine cronologico di eventi parto, dalla mattina di domenica. Come buon ateo crendente ipocrita (come me però ce ne sono molti!), sono andato a messa per la prima volta quest'anno, devo dire la verità che il nuovo "don" sa come catturare l'attenzione dei partecipanti alla celebrazione. Infatti, durante la predica incentrata sui testi sacri, ha trovato il modo di sparlare di Dan Brown per le cose che ha scritto su Maria Maddalena nel "Codice DaVinci". Chiusa la parentesi religiosa, insieme ai miei parenti ci siamo trovati tutti insieme attorno al tavolo da pranzo come nelle migliori tradizioni della famiglia Salvaro/Padovan e a quel punto la cosa è degenerata. Uno dei miei innumerevoli zii ha avuto la geniale idea di portare un paio di buone bottiglie di Montepulciano che hanno bagnato un ottimo pranzo composto da: antipasto, 2 primi, 1 secondo e l'immancabile agnello pasquale. Inutile dire che abbiano fatto una fatica enorme alzarci da tavola... Anche perché il nostro tasso alcolico nel sangue era molto ma molto elevato!
Il giorno di pasquetta, per il secondo anno di fila abbiamo fatto la "Magnada" in taverna a casa della nonna del buon Michele, e lì tra una panino alla "mortazza" un bicchiere di buon raboso ed un paio di etti di bigoli fatti in casa, da una gentilissima donzella della combriccola è stata un' altra abbuffata. Le condizioni metereologiche non erano della migliori quindi niente passeggiata o partitella di calcetto come l'anno scorso ma lunghissime partite a "Briscola". Nelle quali io per la verità, ho avuto fortune alterne!
Ora vi chiederete come faccio essere ancora in grado di raccontare tutta questa festa... Se lo chiedono in molti!
E' proprio il caso di dire che ho fatto Pasqua! Ho passato delle belle festività pasquali spero proprio che anche voi tutti vi siate divertiti abbuffati e riposati.

12 commenti:

Marco ha detto...

La mia pasqua si è risolta circondato da 16 persone...maledettissimi fancazzisti che pure a pasqua nn han di meglio da fare che venirsi a vedere un film...

indi per cui la mia classica divisa oramai era una secoda pelle...tuttavia caro Giorgino (come direbbe lo Zio...che salutiamo sempre): in realtà nn ti stai infighettando o imborghesendo...semplicemente hai subappaltato prada-benetton-gucci-dolce e gabbana e con loro ti sei fatto il pigiamino :p

Giò ha detto...

Tac Compare!
E prrroprrrio veroooo! in verita io sono andatooo dal Sig prada, l'ho fatto accoppiare con Dolce e Gabbana! e poi li ho portati casa mia come suvenir!
TAC!

Matteo L. ha detto...

Giorgino ti stai normalizzando direi, altro che imborghesimento.. Resta ancora la faccia da cambiare, ma su quello è più difficile lavorarci.. :))
Volevo invece soffermarmi su un tuo passaggio del post: sinceramente non ci posso credere che il tuo parroco si sia messo a parlare del "Codice da Vinci".. Certo che a questi clericali non resta altro come argomento eh? Sarebbe il caso che il tuo parrocco prendesse il libro in mano, aprisse la prima pagina (o l'ultima non ricordo comunque non c'entra) e leggesse che l'autore scrive che ciò che racconta non è realtà ma frutto della fantasia.. Che poi abbia descritto i fatti in modo da rendere più realistico il tutto è vero e bisogna darne atto a Dan Brown, ma da qui a citarlo nella predica di Pasqua ci vuole.. Per di più non è un vecchiaccio il tuo prete ma è giovane.. Ahi ahi dove si va a finire qui! Nella mia parrocchia almeno la predica è stata interessante e, perchè no, utile..

Giò ha detto...

Il fatto è che al clero non va giù l'idea che si parli di certe questiono, siano esse false come nel caso del Codice DaVinci, e quindi cercano sempre di demonizzare le questioni al di fuori del loro completo controllo! in tal senso, ha ragione Brun quando indica la chiesa del clero come un'associazione di controllo della psiche!

grazie Teo mi sto attrezzando per cercare di migliorare anche la faccia...

Paolo ha detto...

...anche da me la predica è stata molto interessante e costruttiva...almeno quella della Pasqua '98 mi pare di ricordare di sì!!! :-D Mammma mia che golfettino che mi sfoggi Giorgino!! Bravo, ZIUUGGA', te sì troppo el Brad Pitt della situazione!!
Benon, stame ben G, se vedemo!!!

Anonimo ha detto...

se posso permettermi di lasciare un commento (sincero) il maglioncino è molto, molto bello e tu non ti stai infighettando, forse stai solo passando alla fase "uomo".
bello Giorgino.
ciao.


giovanna.

Miss ha detto...

uah uahhhh uahhhh

erica ha detto...

matteo? ma siamo stati alla stessa messa??:) io della predica non ho capito niente..a dir la verità spesso mi perdevo e non capivo se parlava di se stesso, di gesù o di un soggetto impersonale!<:O ma vabbè..! non preoccuparti giorgio! la fase in cui si impara a vestirsi meglio la passano tutti!!se ti piaci continua, hai il mio voto...eh eh! un bacione

Matteo L. ha detto...

Erica tu meglio di me comprendi il significato delle parole, anzi direi proprio che puoi insegnarmelo.. Utile significa che serve a qualcosa.. Poi dipende cosa ognuno intende per qualcosa e se quel qualcosa è positivo.. Per me è stata molto utile a capire molte cose della chiesa odierna e mi limito a questo.. Questa "utilità" per me è stata interessante..Sono sicuramente complesso nella mia analisi ma non voglio accaparrarmi le noie di molti fedeli ed è per questo che ho usato queste parole siano in questo messaggio che nell'altro, tutto qua. Resta comunque il fatto che il Codice da Vinci se lo è risparmiato almeno :))

Giò ha detto...

Diciamo molti preti abusano della predica come strumento di propaganda per monopolizzare le idee di coloro che se le lasciano monopolizzare, se condo me è questo che fa girare le balle!

Grazie per i commenti ragazzi li apprezzo molto! :-)

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)